martedì 26 novembre 2013

TEATRO SOCJALE : una inesattezza

Leggo sul settimanale “setteserequi” del 1/11/2013, a pag. 7, un servizio sul Teatro Socjale dove si afferma che la scritta Socjale, con la j lunga posta sul frontespizio del Teatro stesso, sarebbe dovuta al decoratore che l'avrebbe fatta per migliorare “l'armonia della scritta”.
Questa interpretazione sul perché della j lunga è, secondo me, sbagliata.
Evidentemente invece nel 1920 sapevano e conoscevano l'italiano meglio di adesso.
Senza scomodare “ La Crusca” o vocabolari più antichi di latino, da cui deriva la nostra lingua, è
sufficiente vedere il più recente “Devoto-Oli” che alla lettera I, J specifica: la varietà j lunga si usa
perché precisa la pronuncia consonantica della i davanti a vocale.

Si tratta quindi di perfetto italiano e di armonia della fonetica e non della grafia.

Tomaso Pagnani
det “Masino o Masì ad Pèz'pen”

Nessun commento:

Posta un commento